Serie B: poker Reggina, Zeman si arrende

Immediato il vantaggio amaranto: il solito Emerson batte il calcio di punizione da destra, Missiroli devia di testa nell’area piccola e batte Anania.

L’errore in fase di marcatura non demoralizza il Pescara, privo di Capuano e Romagnoli.

Zeman inserisce Maniero e Giacomelli e il Pescara acquisisce nuova forza: Maniero subisce il fallo da cui scaturisce la pennellata su punizione dell’ex Cascione, che per rispetto verso i tifosi amaranto non esulta; e poi è lesto a ribadire in rete la ribattuta di Kovacsik sul sinistro di Insigne.

Proprio quando il Granillo sospira di paura, ecco l’indiavolato Ceravolo che conquista e trasforma un calcio di rigore.

Source: Continue reading »

Serie B: poker Reggina, Zeman si arrendeultima modifica: 2011-09-18T23:09:46+02:00da supertrenttotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento